• 081-5625276
  • assistenza@info-gest.it

Albo fornitori

IL SERVIZIO OFFERTO

Il software Albo Fornitori è un applicativo che consente di creare, gestire ed aggiornare l’albo dei fornitori dell’Ente pubblico. L’applicativo è progettato per gestire on-line il proprio elenco dei fornitori, professionisti e aziende esecutrici di lavori pubblici attraverso procedure automatizzate. L’albo è conforme alle prescrizioni del Nuovo codice degli Appalti DLgs n.50/2016 e alle Linee Guida ANAC n. 4, recanti “Procedure per l’affidamento dei contratti pubblici di importo inferiore alle soglie di rilevanza comunitaria, indagini di mercato, formazione e gestione degli elenchi di operatori economici”. Il portale consente la registrazione on-line degli operatori economici alle vari categorie definite e configurate nel back-office. Tutti i dati inseriti dagli operatori economici, vengono acquisiti in automatico dal software così da agevolare la verifica  dei requisiti e l’aggiornamento periodico dell’Albo Fornitori.

Quali sono i vantaggi per l’Ente che decide di utilizzarlo ?

Oltre ad agire in conformità alle disposizioni normative, l’Albo permette di avere un elenco costantemente aggiornato di professionisti, ditte esecutrici di lavori pubblici e fornitori di beni e servizi, consentendo all’Ente di monitorare i propri affidamenti rispettando il principio dell’ equa rotazione ottemperando alle  disposizioni del codice dei contratti. L’albo fornitori consente, inoltre, di ridurre i tempi necessari alla selezione dei fornitori e maggiore oculatezza nella scelta degli stessi, avendo sempre sotto controllo le caratteristiche delle imprese accreditate.

Quali sono le differenze con il Mepa ?

Il Mepa di Consip è un Mercato Elettronico e non costituisce un Albo Fornitori qualificato della stazione appaltante. La soluzione proposta dalla Infogest consente inoltre di istituire e personalizzare più albi, non solo per le imprese ma anche per i professionisti.

Qual è la procedura di iscrizione all’ Albo?

Tramite un indirizzo web personalizzato o direttamente attraverso il link dal proprio portale istituzionale, le imprese e i professionisti potranno iscriversi e accreditarsi all’Albo Fornitori e Professionisti dell’Ente. All’operatore economico saranno richiesti dati e documenti, alcuni dei quali da inserire obbligatoriamente nel rispetto dell’art. 80 del DLgs n. 50/2016. L’Ente potrà inoltre decidere di personalizzare ulteriormente l’iter di iscrizione, aggiungendo la richiesta di ulteriori informazioni, il  tutto configurabile attraverso l’applicativo. Dopo aver compilato tutti i campi richiesti, l’operatore economico potrà generare un’autocertificazione contenente i dati inseriti, da firmare digitalmente e ricaricare sulla piattaforma inviando, infine, la propria richiesta di accreditamento all’ albo dell’Ente. La procedura si conclude con la verifica della documentazione presentata da parte dell’operatore comunale con conseguente abilitazione dell’operatore economico.